Ultimo aggiornamento
lunedì, 12 novembre 2018

Eventi

Nel 2005 il Centro ha festeggiato i 25 anni di attività con un Convegno Nazionale sulle Nuove Frontiere della Terapia del Dolore, svoltosi presso l’Università Statale di Milano e che ha raccolto il meglio dell’algologia nazionale per dibattere i temi più scottanti ed attuali e per fare il punto sullo Stato dell’Arte della Terapia del Dolore in Italia. Il Centro partecipa attivamente ai più importanti Congressi nazionali ed internazionali (AISD, IASP, Società Italiana di Neurochirurgia, Società Italiana di Ipnosi, International Hypnosis Society, Società Italiana di Psicopatologia, ecc.) con contributi originali e non di rado innovativi.

Il Centro inoltre, promuove, in collaborazione con la Società Italiana di Ipnosi (SII) e con il patrocinio dell’Ordine dei Medici della Provincia di Milano e della stessa Provincia di Milano, un Corso annuale teorico-pratico di formazione e perfezionamento sull’ Ipnosi nel Controllo del Dolore per medici, psicologici ed odontoiatri, giunto alla XVIIIa edizione.
Infine il Centro svolge periodicamente seminari teorico-pratici su temi attinenti il dolore e l’analgesia ipnotica.

Eventi 2008/18

Nel 2008 il Centro ha completato un’importante trasformazione, costituendosi come Centro Interdipartimentale di Ricerca per lo Studio e la Terapia del Dolore (1/4/2008) , cui afferiscono il Dipartimento di Scienze Neurologiche, di Scienze Chirurgiche e l’Istituto di Anestesiologia dell’Università Statale di Milano.
Direttore del Centro è stato nominato il prof. Giuseppe De Benedittis (27 giugno 2008) .
Il Consiglio del Centro è costituito dai Direttori del Dipartimento di Scienze Neurologiche (prof. Nereo Bresolin), di Scienze Chirurgiche (Prof. Giancarlo Roviaro), Dipartimento di Anestesiologia & Dermatologia (Prof. Luciano Gattinoni). Altri componenti del Consiglio sono il prof. Sergio Maria Gaini (Direttore U.O. Neurochirurgia, Dipartimento di Scienze Neurologiche), il Dr. Sergio Balbi (U.O. Neurochirurgia, Dipartimento di Scienze Neurologiche), il Dr. Contardo Vergani (Dipartimento di Scienze Chirurgiche), il prof. Nino Stocchetti (Dipartimento di Anestesiologia e Dermatologia), e il Prof. Elio Angelo Scarpini (U.O. Neurologia, Dipartimento di Scienze Neurologiche).
Lo scopo di questo processo d’integrazione (tra i primi nel nostro paese) è quello di promuovere un approccio multidisciplinare e multimodale al dolore cronico.

Nel settembre 2009 (22-26 settembre), l’Università di Roma “La Sapienza” ha ospitato il XVIII Congresso Mondiale di Ipnosi, organizzato dalla Società Italiana di Ipnosi (SII), al quale hanno partecipato oltre 600 iscritti provenienti da 32 paesi. Il tema del Congresso era “Neuroscience and Hypnosis”. L’International Society of Hypnosis (ISH) ha nominato il prof. Camillo Loriedo, presidente della SII, Presidente in carica dell’ISH, mentre il prof. Giuseppe De Benedittis, Vicepresidente della SII, è stato nominato Membro del Board dell’ISH. Durante il Congresso, al prof. Giuseppe De Benedittis è stato conferito il prestigioso Ernest R. Hilgard Award for Scientific Excellence per “il lavoro di ricerca di una vita dedicato ad una significativo progresso delle conoscenze dell’ipnosi e delle sua applicazioni cliniche”.

La Terapia del Dolore è finalmente legge ! E’ stata finalmente approvata la legge ( n. 38 del 15 marzo 2010) concernente:  Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore.

Si tratta di una legge fortemente innovativa, che per la prima volta tutela e garantisce l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore da parte del malato, nell’ambito dei livelli essenziali di assistenza, al fine di assicurare il rispetto della dignità e dell’autonomia della persona umana, il bisogno di salute, l’equità nell’accesso all’assistenza, la qualità delle cure e la loro appropriatezza riguardo alle specifiche esigenze.

Le strutture sanitarie che erogano cure palliative e terapia del dolore devono assicurare un programma di cura individuale per il malato e per la sua famiglia, nel rispetto dei princìpi fondamentali della tutela della dignità e dell’autonomia del malato, senza alcuna discriminazione; della tutela e promozione della qualità della vita in ogni fase della malattia, in particolare in quella terminale, e di un adeguato sostegno sanitario e socio-assistenziale della persona malata e della famiglia.

Gli aspetti più rilevanti del testo legislativo riguardano:

Rilevazione del dolore all’interno della cartella clinica
All’interno della cartella clinica, nelle sezioni medica ed infermieristica, in uso presso tutte le strutture sanitarie, devono essere riportati le caratteristiche del dolore rilevato e della sua evoluzione nel corso del ricovero, nonché la tecnica antalgica e i farmaci utilizzati, i relativi dosaggi e il risultato antalgico conseguito.

Reti nazionali per le cure palliative e per la terapia del dolore
Il Ministero promuove l’attivazione e l’integrazione di due reti della terapia del dolore e delle cure palliative che garantiscono ai pazienti risposte assistenziali su base regionale e in modo uniforme su tutto il territorio nazionale.
Su proposta del Ministro della salute, in sede di Conferenza permanente Stato-Regioni, vengono definiti i requisiti minimi e le modalità organizzative necessari per l’accreditamento delle strutture di assistenza ai malati in fase terminale e delle unità di cure palliative e della terapia del dolore domiciliari presenti in ciascuna regione.

Semplificazione delle procedure di accesso ai medicinali impiegati nella terapia del dolore
La legge modifica il Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza (DPR 309 del 1990) semplificando la prescrizione dei farmaci oppiacei non iniettabili: ai medici del Servizio sanitario nazionale sarà consentito prescrivere tale classe di farmaci non più su ricettari speciali, ma utilizzando il semplice ricettario del Servizio sanitario nazionale (non più quello in triplice copia).

Formazione del personale medico e sanitario
Con decreti del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro della salute, verranno individuati specifici percorsi formativi in materia di cure palliative e di terapia del dolore connesso alle malattie neoplastiche e a patologie croniche e degenerative; verranno inoltre individuati i criteri per l’istituzione di master in cure palliative e nella terapia del dolore.

Il 10 giugno 2011 il prof. Giuseppe De Benedittis è stato rieletto all’unanimità Direttore del Centro per il triennio 2011-2014.

Milano è stata prescelta dalla IASP (International Association for the Study of Pain) quale sede del XIV World Congress of Pain (27-31 agosto 2012 ). Il Congresso, cui il Centro ha dato un contributo organizzativo fondamentale, ha avuto un grandissimo successo, registrando la partecipazione di 7.800 partecipanti da 110 paesi ! E’ stato il più grande congresso mondiale sul dolore mai svolto finora. Oltre che sul piano organizzativo, il Centro vi ha contribuito con presentazioni scientifiche di alto profilo sull’impiego dell’ipnosi in pazienti fibromialgici e sui disturbi cognitivi dei pazienti con dolore cronico.

Il 1° novembre 2014 il prof. Giuseppe De Benedittis ha cessato l’incarico di Direttore del Centro per raggiunti limiti di età e dal gennaio 2015 prosegue la sua attività clinica presso lo Studio Medico di via Quadronno 11, 20122 Milano (02 58 30 62 42, con segr. telefonica). Gli appuntamenti per visite possono essere richiesti anche presso il recapito telefonico della sua abitazione (02 76 11 13 12, preferibilmente dalle ore 10 alle ore 11, con segr. telefonica).

Nell’agosto 2015, in occasione del XX Congresso Mondiale di Ipnosi svoltosi a Parigi, il prof. Giuseppe De Benedittis è stato rieletto, per la terza volta consecutiva, Membro del Board della International Society of Hypnosis e Vice-Presidente del COR (Council of Representatives).

Nel gennaio 2017, il prof. Giuseppe De Benedittis è stato incaricato  dal BOD della International Society of Hypnosis (ISH) di organizzare un meeting scientifico pre-congressuale in occasione del XXI International Congress of Hypnosis (Montreal, agosto 2018). E’ stato altresì nominato Chairman della ISH Task Force per il riconoscimento della International Society of Hypnosis (ISH) presso la WHO (World Health Organization).

Nel luglio 2017, il prof. Giuseppe De Benedittis è stato invitato a partecipare a Pechino, in qualità di relatore ufficiale,  al The 1st Chinese Congress of Clinical Hypnosis. In occasione del meeting del Board of Directors della International Society of Hypnosis (ISH), svoltosi durante il Congresso, il prof. Giuseppe De Benedittis è stato nominato Chair of the COR (Constituent Societies Representatives) della ISH.

Nel febbraio 2018, il prof. Giuseppe De Benedittis e la Dr.sa Consuelo Casula, Membri del Board dell’International Society of Hypnosis, hanno ospitato a Milano il Board della Società per un importante incontro organizzativo. In questa occasione, il prof. Giuseppe De Benedittis ha svolto un Workshop Internazionale col prof. Mark Jensen (USA) sul tema “Hypnosis for Pain Relief: from Theory to Clinical Practice”. Il workshop è stato coronato da un grande successo.

Nel giugno 2018, è stato pubblicato il volume “Blue Book: Guida all’Ipnosi Evidence Baseda cura di De Benedittis G., Mammini C. & Rago N. (F.Angeli Ed.), prima guida di riferimento all’ipnosi sulla base dell’evidenza scientifica, dedicata al pubblico e corredata di una lista di ipnotisti certificati dalla Società Italiana di Ipnosi(SII). La monografia, che colma un vuoto nell’informazione al pubblico, è stata un successo editoriale, avendo conseguito, nelle prime settimane, il No. 1 di vendite online (fonte: IBS, Internet Bookshop Online).

Nell’agosto 2018, durante il XXI International Congress of Hypnosis (Montreal,Canada), il prof. Giuseppe De Benedittis è stato nuovamente eletto Membro  del Board dell’International Society of Hypnosis (ISH) e Vice-Presidente del COR (Council of Representatives).

Congressi

Hypnosis: New Generation. International Congress
Budapest, 30 maggio-1 giugno 2019
Info: http://www.hypnosisnewgeneration.com

42° Congresso Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD)
Roma, 6-8 giugno 2019
Info: http://www.aisd.it

First Asian Congress of Hypnosis
Mashhad (Iran), 15-18 ottobre 2019
Info: https://www.ishhypnosis.org/triennial-congress/invitation-to-congress

XIII Congresso Società Italiana di Ipnosi (SII)
Torino, 7-10 novembre 2019
Info: http://www.societaipnosi.it

Corsi & Seminari

 

XXV Corso Formativo e di Perfezionamento sull’Ipnosi nel Controllo del Dolore

Milano novembre 2018 – febbraio 2019
Info: giuseppe.debenedittis@unimi.it

Programma

Modulo d’Iscrizione