Ultimo aggiornamento
sabato, 5 ottobre 2019

DOLORE NEUROPATICO E DA DEAFFERENTAZIONE

 

Generalità

Il dolore neuropatico viene definito come un dolore, abitualmente cronico,  conseguente ed associato a lesione e/o patologia del Sistema Nervoso Somato-Sensoriale. Nell’ambito delle sindromi dolorose croniche, il dolore neuropatico rappresenta una sfida sul piano fisiopatologico, diagnostico e terapeutico, per l’estrema complessità dei quadri clinici, la molteplicità dei meccanismi patogenetici,  le difficoltà diagnostiche e di trattamento. E tuttavia in ben pochi settori dell’algologia le nostre conoscenze sono così progredite in queste ultime decadi come nell’ambito del dolore neuropatico.

Le ragioni sono molteplici: la disponibilità, unica in campo algologico, di un valido modello animale (i.e., il modello di Bennett, caratterizzato dalla legatura del n. sciatico), lo sviluppo di sempre più sofisticate tecniche d’indagine elettrofisiologica e di neuroimaging, il crescente interesse di vasti settori della ricerca clinica e di base e, last but not least, l’avvento di nuove strategie e tecniche di trattamento medico-chirurgico delle sindromi dolorose neuropatiche.

Leggi Tutto Nessun Commento